Sei qui:   HOME   /   BLOG

Sitemap generator: come generare una sitemap

di Vittorio Caso 

Se stai cercando di ottimizzare la SEO del tuo sito, generare una sitemap è sicuramente uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione.

La stessa Google, in più di un’occasione, ha sottolineato quanto sia importante avere una sitemap sempre aggiornata per facilitare il lavoro dei robots dei vari motori di ricerca.

In questo articolo vedremo come generare una sitemap attraverso un servizio gratuito di sitemap generator (senza plugin) e attraverso l’ausilio di un plugin.

Cos’è una sitemap

Una sitemap è un file di testo con estensione xml che si trova solitamente nella root di un sito web.

Contiene varie informazioni, tra cui l’elenco delle pagine di cui è composto un sito, la frequenza con cui viene aggiornato e il grado di importanza delle singole pagine.

Perché è importante avere una sitemap

Avere una sitemap è la base di una buona tecnica SEO.

I motori di ricerca utilizzano dei bot (detti robots o anche spiders) per scansionare i siti web di tutto il mondo, alla ricerca di pagine che possano essere idonee per essere visualizzate quando un utente sta effettuando una ricerca.

Con una sitemap ben organizzata, il nostro sito verrà indicizzato molto più velocemente sui motori di ricerca, portando molte più visite sulle nostre pagine.

Hai bisogno di aiuto per realizzare il tuo progetto?

Richiedi un

gratis e senza impegno

Come generare una sitemap

Adesso che abbiamo capito quanto sia importante avere una sitemap, andiamo ad analizzare le opzioni che abbiamo a disposizione per crearne una.

XML-SITEMAPS

Il primo servizio che proponiamo è XML-SITEMAP, raggiungibile a questo indirizzo. Con questo semplice sitemap generator ci basterà inserire il link della home del nostro sito e dopo pochi secondi verrà generato un file xml pronto per essere scaricato.

Se clicchiamo su More options, possiamo scegliere se integrare gli attributi “Page last modification” e “Page Priority”.

Il primo attributo indica ai robots quando è stata effettuata l’ultima modifica di una pagina. In questo modo, se dall’ultima scannerizzazione non sono state effettuate modifiche, il robot non la analizzerà di nuovo.

Il secondo attributo indica un punteggio che va da 0.0 a 1.0. La priorità di ogni pagina verrà assegnata automaticamente ma possiamo modificarla a nostro piacimento una volta scaricato il file.

Una volta scaricata, la nostra sitemap andrà inserita nella cartella principale del nostro sito. Ogni volta che aggiungiamo una nuova pagina o un nuovo prodotto, dovremo ripetere il procedimento per far si che i robots trovino sempre la versione più aggiornata.

Yoast Seo

I sitemap generator non sono gli unici metodi per generare sitemaps. Se utilizziamo WordPress possiamo generare la nostra sitemap automaticamente attraverso l’utilizzo di un plugin.

Yoast Seo è senza dubbio il plugin più famoso di questa categoria. Le sue funzioni sono molto numerose ma ne parleremo più approfonditamente in un altro articolo.

Una volta installato Yoast Seo e attivata l’opzione sitemap, il gioco è fatto. Il plugin creerà automaticamente la sitemap del nostro sito e la aggiornerà se aggiungeremo nuovi elementi, come ad esempio pagine o prodotti.

Aggiornamento: dalla versione 5.5, WordPress genera autonomamente la sitemap dei siti web senza bisogno di utilizzare plugin.

Come inviare la sitemap a Google

Adesso che abbiamo la nostra sitemap, dobbiamo inviarla a Google. Per fare questo, dobbiamo iscriverci al servizio Google Search Console e dimostrare di essere i proprietari del sito.

Una volta effettuate queste operazioni preliminari, dal menu a sinistra clicchiamo su “sitemap”. Ci verrà chiesto di inserire l’indirizzo esatto in cui è posizionata la nostra sitemap (www.tuosito.estensione/nomesitemap.xml).

Adesso non dobbiamo fare altro che premere “Invia” ed aspettare l’esito.

Conclusioni

Hai trovato difficoltà a generare la sitemap del tuo sito? Faccelo sapere nei commenti; un nostro consulente ti risponderà prima possibile.

Hai bisogno di aiuto per realizzare il tuo progetto?

Richiedi un

gratis e senza impegno

Condividi:

 

Domande? Lascia un commento

Il nostro team risponde tutti i giorni. Unisciti alla conversazione.

2 Commenti

  1. Ho l’ultima versione di WordPress come faccio a verificare se effettivamente ho una sitemap?

    Rispondi
    • Ciao Andrea, basta andare a questo indirizzo: www.tuosito.estensione/wp-sitemap.xml

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia che il tuo progetto sia realizzato da professionisti

Compila il modulo e sarai ricontattato da un nostro consulente